28 ottobre 2020

Treviso

Il calvario dei supplenti per un posto nelle scuole della Marca

Nomine nel cuore della notte, ricorsi, contestazioni, punteggi errati e chi più ne ha più ne metta

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Il calvario dei supplenti per un posto nelle scuole della Marca

TREVISO - “Saranno state all’incirca le 22, sabato scorso; mi collego quasi per sbaglio al sito del Csa e scopro di avere un lavoro, di non essere più una disoccupata”. Lo racconta sorridendo ma anche un tantino sbalordita una delle tante insegnanti in attesa di nomina con la nuova procedura e tanto di piattaforma. Accade anche molto altro ad aspiranti maestre e professori che da ieri avrebbero dovuto essere tutti in cattedra come supplenti (in realtà la ministra aveva assicurato addirittura per il primo giorno di scuola).

Sedi assegnate e non richieste. Punteggi errati. Incarichi sui quali pende già la spada di Damocle perché ben pochi dei reclami presentati contro gli errori delle graduatorie per le supplenze sono stati considerati e già sono partiti i ricorsi. E la cosa davvero più bizzarra nasce proprio da qui: supplenti con in tasca già la nomina, che invece di prendere immediatamente servizio devono starsene a casa ad aspettare di lavorare fino a quando il Csa non pubblicherá l’elenco degli aventi diritto.

Una graduatoria che sarà dichiarata definitiva quando smetteranno di giungere agli uffici dell’ex provveditorato contestazioni per punti non assegnati. Punteggi che, se corretti, potrebbero imporre “cambio di cavallo in corsa”; fuor di metafora rinominare un supplente al posto di un altro perché più titolato anche in termini di tempo di servizio prestato. “È caos totale: mai vista una cosa del genere, soprattutto qui a Treviso dove si è scelto la modalità di nomina non in presenza” - è preoccupato Salvatore Auci, segretario provinciale Snals. “Così è successo che siano arrivate mail con la bella notizia dell’incarico; poi la contromail che sospende tutto perché nel frattempo è arrivato un ricorso sul punteggio calcolato male”. Infine la agognata nomina ma da mettere velocemente in congelatore. Diventerà effettiva solo nel momento in l’elenco degli aventi diritto sarà a prova di bomba. O quasi.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×