16/07/2024poco nuvoloso

17/07/2024poco nuvoloso

18/07/2024poco nuvoloso

16 luglio 2024

Mogliano

Come si affrontano le emergenze? Se ne parla a Monastier

Circa 540 bambini e 180 anziani coinvolti in un progetto di sensibilizzazione e formazione promosso dai Vigili del Fuoco Treviso con il Presidio Ospedaliero “Giovanni XXIII” e il Comune di Monastier

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Come si affrontano le emergenze? Se ne parla a Monastier

MONASTIER - Circa 540 bambini e 180 anziani saranno coinvolti nei prossimi 9 e 10 maggio nel progetto "Civismo senza Età" promosso dai Vigili del Fuoco di Treviso, con il Presidio Ospedaliero "Giovanni XXIII" e il Comune di Monastier e la collaborazione del Centro Servizi agli Anziani "Villa delle Magnolie", del Micronido “La Casa sull'Albero” e degli Istituti Comprensivi di Monastier – Roncade, Zenson di Piave e di Meolo (Ve). Si tratta di un'iniziativa, presentata oggi presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso, dall'elevato impatto sociale che mira a sensibilizzare giovani, anziani e operatori sui corretti approcci per affrontare emergenze quotidiane e impreviste, come terremoti, allagamenti e incendi, nonché alla conoscenza e al rispetto delle istituzioni di sicurezza pubblica.

Il 9 maggio, all'interno della struttura “Villa delle Magnolie” di Monastier, verrà svolto un corso di formazione rivolto agli operatori/infermieri/medici del Centro Servizi sul tema del "soccorso inclusivo". Successivamente, gli anziani ospiti della struttura riceveranno un aggiornamento del corso di formazione “Casa di Riposo Sicura” che si era svolto lo scorso settembre 2023, con particolare attenzione all'evitare situazioni di pericolo e al comportamento in caso di emergenza: incendio, allagamento, terremoto. La mattinata si concluderà con una prova di emergenza pratica, durante la quale gli ospiti parteciperanno attivamente alla simulazione di un soccorso per "inagibilità dei piani inferiori per incendio o allagamento”.

Il 10 maggio, nell'area esterna della struttura, i 540 bambini e studenti del Micronido “La Casa sull'Albero” e degli Istituti Comprensivi di Monastier-Roncade, Zenson di Piave e di Meolo, assieme agli ospiti anziani di “Villa delle Magnolie”, parteciperanno alle attività ludico-formative "Pompieropoli: Giochi di sicurezza per bambini e anziani". Il progetto mira a educare i bambini sul tema della sicurezza antincendio e a coinvolgere gli anziani nella promozione di un senso di comunità e collaborazione. Saranno presenti anche rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dell’Esercito, della Polizia nonché della Protezione Civile e della Polizia Locale di Monastier che esporranno i loro mezzi e intratterranno i bambini, spiegando loro l’operato quotidiano per preservare la sicurezza della comunità in cui operano.

La giornata si concluderà, alle 19.30, con il concerto della Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, diretta dal Maestro Donato di Martile e con la presenza straordinaria del Tenore Francesco Grollo, durante il quale i vigili del fuoco si caleranno dal Centro Servizi “Villa delle Magnolie” srotolando il tricolore mentre la banda eseguirà, insieme al tenore Francesco Grollo, l'inno nazionale.

La manifestazione, proprio per il suo impegno a promuovere la sicurezza e il senso civico, ha ricevuto il patrocinio non solo dal Presidio Ospedaliero “Giovanni XXIII” e dal Comune di Monastier, ma anche dai Comuni di Zenson di Piave, Fossalta di Piave (VE) e Meolo (VE).


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×