01/12/2021velature lievi

02/12/2021pioggia debole

03/12/2021foschia

01 dicembre 2021

Oderzo Motta

Deceduta dopo cinque anni di coma: giovedì l'autopsia

Il medico legale ha comunque tre mesi per consegnare la relazione che dovrà far luce sul nesso, o meno, tra il coma dovuto all’operazione e la morte

|

|

foto d'archivio

CESSALTO - Eseguita ieri dal medico legale l’autopsia sul corpo di M.V., 65 anni, da cinque anni in stato vegetativo dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico estetico al seno e alle palpebre in una clinica di Spresiano.
La donna, sarda di origine ma residente a Cessalto, all’epoca dalla clinica uscì in ambulanza per poi essere ricoverata in ospedale. Entrò in coma e non si risvegliò più.

La procura ha aperto un fascicolo per il reato di omicidio colposo nei confronti dei due medici che l’hanno operata.
La morte sarebbe sopraggiunta per sindrome da allettamento conseguente allo stato di coma. Il medico legale ha comunque tre mesi per consegnare la relazione che dovrà far luce sul nesso, o meno, tra il coma dovuto all’operazione e la morte.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×