25 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Farra di Soligo, bracconiere sorpreso a catturare specie di uccelli protetti

Operazione anti-bracconaggio della Polizia provinciale, in salvo una trentina di esemplari tra cui Pettirosso e Passere Scapaiole

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

sequestro

FARRA DI SOLIGO - Nuova operazione anti-bracconaggio della Polizia Provinciale che sequestrano una trentina di esemplari tra Pettirosso e Scapole.

Ieri gli agenti provinciali hanno sorpreso nel territorio comunale di Farra di Soligo un bracconiere intento a praticare uccellagione tramite l’utilizzo di reti e trappole specifiche per la cattura dell’avifauna, tese all’interno dei terreni confinanti con la sua abitazione.

Gli agenti hanno dunque denunciato il bracconiere, un sessantenne residente a Farra di Soligo, sequestrando all’uomo circa una trentina di uccelli.

Alcuni di questi esemplari appartengono a specie protette dalla Convenzione di Berna come dei Pettirosso e Passere Scopaiole e altri volatili della famiglia dei fringillidi.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×