10/12/2022coperto

11/12/2022pioviggine

12/12/2022velature lievi

10 dicembre 2022

Vittorio Veneto

Francesca Meneghin si racconta

L'incontro con gli studenti della Da Ponte di Vittorio Veneto in occasione dell'8 marzo

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

francesca meneghin

VITTORIO VENETO - In occasione della Giornata internazionale delle donne Francesca Meneghin ha incontrato le classi di terza media dell’istituto Da Ponte di Vittorio Veneto. L’incontro è stato organizzato come approfondimento di Cittadinanza e Costituzione. Meneghin è un volto noto ai vittoriesi (e non solo) per una vita spesa all’insegna dell’impegno nel sociale e per gli altri, in particolare per le donne lavoratici.

 

A 11 anni, come tante bambine dell’epoca, iniziò a lavorare in filanda. Durante la guerra entrò invece nella Resistenza e nel Dopoguerra entrò a far parte del sindacato, in particolare delle Acli. Con la scissione del sindacato unitario, negli anni Cinquanta, Francesca seguì la corrente cattolica nella nuova Cisl come rappresentante del settore tessile, e divenne l’unica donna a fa parte dell’esecutivo provinciale confederale.

 

Più tardi diventò segretario mandamentale della Cisl di Vittorio Veneto, e per 30 anni svolse il ruolo di consigliere comunale nelle file della Democrazia Cristiana. Definita “la pasionaria bianca”, ha sempre lottato per le leggi fondamentali per le donne, soprattutto nell’ambito del lavoro, della parità salariale, della maternità, dell’accesso a tutte le professioni, della tutela dei luoghi di lavoro.

 



Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

07/11/2016

Grazie Tina!

L’ex ministro Tina Anselmi nel ricordo dell’amica di una vita (di battaglie): Francesca Meneghin

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×