25/05/2024nubi sparse e temporali

26/05/2024sereno

27/05/2024poco nuvoloso

25 maggio 2024

Treviso

Lite furibonda tra due ragazzine mentre gli amici le filmano con i cellulari, treno costretto a fare retromarcia

Le contendenti sono state identificate dalla polizia ferroviaria

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Lite furibonda tra due ragazzine mentre gli amici le filmano con i cellulari, treno costretto a fare retromarcia

TREVISO - Lite furibonda in treno: protagoniste due ragazzine di 13 e 15 anni. Un diverbio talmente violento che il macchinista di turno è stato costretto a fare marcia indietro e tornare in stazione, facendo scendere le due esagitate. L'episodio risale a un paio di sabati fa, quando un regionale che da Treviso era diretto a Oderzo, per il parapiglia scatenato dalle due ragazzine in un convoglio è dovuto rientrare in stazione dopo che era partito e aveva già percorso alcune centinaia di metri. Tutt’intorno tanti i ragazzini presenti, ma nessuno ha mosso un dito. Anzi, tutti, con cellulare alla mano, hanno filmato 'l'impresa' per pubblicarla sui social. Increduli e gli altri passeggeri.

 

Subito è accorso il capotreno per calmare gli animi. Ma non c’è stato nulla da fare. Dunque il convoglio ha fatto marcia indietro, rientrando in stazione. Qui le due ragazzine sono state fatte scendere. Allertata anche la polizia ferroviaria. Il treno è ripartito naturalmente in ritardo. Le due contendenti si sono ferite in maniera lieve e dunque non è stato necessario l’intervento dei soccorsi sanitari. Gli agenti le hanno identificate e hanno avvertito i genitori di quanto accaduto. Poi le due, con regolare biglietto, sono tornate a casa con il convoglio successivo.

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×