02/12/2021pioggia

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021velature estese

02 dicembre 2021

Vittorio Veneto

Mercati confermati a Vittorio ma con regole anti-covid

Il sindaco Antonio Miatto ha firmato ieri un’ordinanza con cui detta precise regole di sicurezza per lo svolgimento dei mercati

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Mercato Serravalle

VITTORIO VENETO - «Tutti i mercati di Vittorio Veneto, durante il periodo natalizio e i giorni di zona rossa, sono confermati». Il sindaco Antonio Miatto ha firmato oggi, martedì, un’ordinanza con cui detta precise regole di sicurezza per lo svolgimento dei mercati del lunedì a Serravalle, del mercoledì pomeriggio a Ceneda e del venerdì in piazza XXV Aprile.



«Grazie ai piani anti-Covid già predisposti, i mercati potranno svolgersi regolarmente» spiega il primo cittadino. Sia nel mercato di Ceneda, sia in quello del contadino del venerdì, la conformazione della piazza che li ospita e il ridotto numero di posteggi garantiscono un adeguato distanziamento tra i banchi che vengono comunque perimetrati con del nastro rosso-bianco, con accesso ed uscita separati. Per il mercato del lunedì, ciascun operatore riduce di un 10% la superficie del proprio banco che dovrà – come già avviene – prevedere un ingresso e un’uscita separati. Quattro i varchi di accesso ed uscita al mercato di Serravalle: sono collocati in viale della Vittoria, due in largo Bortolotto e uno in piazza Foro Boario.



Dal momento che il 25 dicembre e il primo gennaio cadono di venerdì, il mercato del contadino di piazza XXV Aprile viene anticipato a giovedì 24 e 31 dicembre, come pure vengono anticipati al giovedì la bancarella dei fiori di via Galilei e quella del pesce di via Petrarca a Serravalle. Infine, viene anticipato al 5 gennaio il mercato di Ceneda previsto per mercoledì 6 gennaio.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×