04 aprile 2020

Nord-Est

Uccide la moglie malata con antica baionetta

| commenti |

| commenti |

Uccide la moglie malata con antica baionetta

VICENZA  - Sarebbe stato un raptus di follia, mosso dalla disperazione, ad armare la mano dell'anziano di 83 anni che oggi ha pugnalato la moglie, 87enne, malata di Alzheimer. Il fatto e' avvenuto a in localita' Arcugnano (Vicenza).

 

Quantomai anomalo l'oggetto usato per scagliare il fendente mortale: una antica baionetta risalente alla Prima Guerra Mondiale. L'uomo e' stato fermato dai carabinieri.

 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti l'uomo avrebbe colpito la moglie con un unico mortale fendente alla gola. A scoprire l'uxoricidio una vicina di casa che ogni giorno si prodigava nell'aiutare la coppia nelle esigenze di ogni giorno.

 

(Adnkronos)

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×