23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

25/01/2022nubi sparse

23 gennaio 2022

Oderzo Motta

Ritorna “Poesia sotto i Gelsi” alla rinata casetta di Goffredo Parise di Salgareda

Poesie, libri, letture, musica e arte per la rassegna con numerosi appuntamenti da maggio a settembre

| Lieta Zanatta |

| Lieta Zanatta |

La casetta delle Fate di Goffredo Parise a Salgareda

SALGAREDA - Nonostante l'alluvione invernale che l'ha pesantemente danneggiata e la pandemia che ha impedito che venisse visitata, la casetta delle fate di Parise a Salgareda, fresca di restauro grazie alle penne nere, è pronta ad ospitare gli appuntamenti della classica rassegna Poesia sotto i gelsi che si tiene dal 28 maggio al 22 settembre.

«Con cauto ottimismo» annuncia Moreno Vidotto, l'organizzatore della rassegna e custode della memoria dello storico manufatto rurale sulle sponde della Piave «che di questi tempi le sorprese dovute al Covid sono sempre all'angolo. E' stato stilato un programma di massima, veramente ricco, che verrà di volta in volta pubblicizzato»

E annuncia per primo quello che dovrebbe essere in realtà l'ultimo appuntamento, il 22 settembre, dedicato a Enzo Lorenzon, l'imprenditore e amico con il quale aveva rilevato la casetta e condiviso l'utilizzo culturale, mancato improvvisamente nel dicembre scorso. «Stiamo lavorando a una pubblicazione per ricordare la sua figura» precisa Vidotto.

(Nella foto: Il pubblico nella casetta delle Fate venerdì 28 maggio)

La rassegna partita il 28 maggio ha visto l'incontro con lo scrittore e critico letterario Silvio Perrella, il fotografo Lorenzo Capellini e la scrittrice Silvia Rusca Toffanelli che hanno presentato il libro L'odore del sangue di Goffredo Parise, una riedizione per la Rizzoli che Perrella ha curato con un nuovo saggio introduttivo. Cappellini è invece l'autore delle foto del libro scritto a quattro mani con Parise Veneto barbaro di muschi. La seconda parte della serata ha visto la proiezione di un filmato storico che riguarda la presentazione della prima edizione fatta a Milano nel 1987 dove, a condurre, era lo scrittore Nico Naldini, scomparso 91enne lo scorso settembre, grande amico di Parise. L'appuntamento ha richiamato un folto pubblico, tante le persone emoziate da un evento che ridà vita e linfa alle manifestazioni culturali che stanno ripartendo nella Marca.

 

Il secondo appuntamento è per sabato 5 giugno alle 20.45 alla chiesa arcipretale di Salgareda per un omaggio a Dante con la recita Il canto Gregoriano nella Comedia. Una messa in scena con l'attore Mario Ballotta, il coro Aurea Luce diretto dal maestro Renzo Toffoli e il maestro Stefano Masi all’organo “Andrea Zeni”. Lo spettacolo avrà una replica sabato 26 giugno alle 20.30 nella chiesa di Santa Caterina a Treviso, in collaborazione con CartaCarbone. Un evento nel programma ufficiale degli eventi programmati per i 700 anni dalla morte di Dante patrocinato dal Mibact.

(Nella foto: lo scrittore Goffredo Parise)

Ambiente e paesaggio sono invece i temi del terzo incontro, sabato 12 giugno alle 17.30 con Daniele Zovi e Ludovico Sartor. Zovi è un noto ambientalista e presenterà i suoi libri Alberi sapienti. Antiche foreste, Italia Selvatica e Autobiografia della neve. Ludovico Sartor è invece un artista che ha realizzato alcune tele che in seconda serata verranno presentate da Marica Rossi. I dipinti resteranno in mostra nella casetta e nella biblioteca Casa Parise di Ponte di Piave.

 

Il quarto appuntamento è per sabato 19 giugno alle 17.30, per la presentazione del libro sull'architettura rurale berica Case contadine c.a.ru.be di Guerrino Lovato, il mascheraio studioso dell'arte e collezionista che, tra gli altri, ha lavorato con Kubrick e Zeffirelli e ha decorato il rinato Teatro La Fenice. Interverranno Claudio Rorato e Alessandro Marchetti. Un evento in collaborazione con l’associazione culturale Spazio Radamello di Ceggia.

(Nella foto: la casetta delle Fate di Parise)

L'attore Sandro Buzzatti è invece il protagonista di Acquando? lo spettacolo di letture e musica dedicato all'acqua di giovedì 24 giugno alle 20.30. Con lui ci saranno i musicisti Laura Zigaina e Luigi Vitale.

 

Domenica 27 giugno alle 17.30 omaggio ad Antonio Mares, poeta di Salgareda, con il libro Memorie di un Maestro presentato dall’assessore di Salgareda Michele Coiro.

 

Sabato 3 luglio alle 18.00 il poeta e cantautore Lorenzo Cittadini presenterà i suoi Quaderni mediterranei e, ufficialmente in contemporanea, la candidatura di Salgareda a Borghi della Poesia.

 

Venerdì 9 luglio alle 20.30, incontro dedicato alla memoria di Mario Bernardi, lo scrittore e poeta Opitergino scomparso nel 2015.

 

Sabato 17 luglio alle 17.30, incontro con il poeta Luciano Cecchinel, recentemente premiato a Viareggio. Evento in collaborazione con la rivista Finnegans.

 

Seguiranno altri appuntamenti, tra cui l'oramai consueto appuntamento con Ronzani editore.

(Nella foto: Enzo Lorenzon)

Poesia sotto i gelsi è in collaborazione con i comuni di Ponte di Piave, Salgareda e diverse associazioni locali. Il programma potrebbe subire variazioni in quanto le date non sono definitive e in caso di pioggia alcuni di questi incontri potranno essere rinviati. Si invita il pubblico a consultare di volta in volta i siti dei comuni di Ponte di Piave e Salgareda o di telefonare alle rispettive biblioteche: 0422 759995 e 0422 807572.

 



Lieta Zanatta

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

30/08/2021

35° anniversario della morte di Goffredo Parise

Come avviene ormai da alcuni anni amici, appassionati e semplici lettori si daranno appuntamento sulla tomba dello scrittore che ha deciso che le sue ceneri riposassero nel giardino della sua casa di Ponte di Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×