24/02/2024velature estese

25/02/2024nuvoloso

26/02/2024pioggia debole

24 febbraio 2024

Spettacolo

Sabrina Salerno: "Io vittima di una stalker"

|

|

Sabrina Salerno

Nell'atmosfera accattivante degli anni '80, Sabrina Salerno ha incantato il pubblico con la sua presenza affascinante e il successo pop. Ma dietro le quinte, la sua vita è stata segnata da sfide inaspettate, come rivela in una recente e profonda intervista concessa a Clarissa Domenicucci per lo Specchio de La Stampa.

 

 

La Salerno, nota per il suo approccio leggero e autoironico al mondo dell'intrattenimento, si è aperta su vari aspetti della sua carriera e della sua vita personale. "Non ho mai preso me stessa troppo sul serio", ha dichiarato, svelando una prospettiva inedita sulla sua immagine di icona sexy degli anni '80. "Essere sexy era un modo di fare marketing, dovevo vendere dischi e cavalcavo la leggerezza dell'età".

 

 

Tuttavia, l'atmosfera allegra dell'intervista prende una svolta inaspettata quando la Salerno affronta il tema del sessismo nell'industria musicale. "Noi donne dobbiamo dimostrare sempre un po' di più rispetto ai maschi: che siamo belle, brave, performanti e seducenti, multitasking tra famiglia e lavoro ma disposte a guadagnare sempre un po' meno di loro. La parità dei diritti? Mi costa tantissimo ammetterlo ma siamo ancora lontani".

 

 

Il clima si fa ancora più cupo quando emerge un capitolo sconvolgente della vita della pop star. Dal 2021, Sabrina Salerno è vittima di stalking da parte di una donna francese con gravi problemi psicologici. La Salerno rivela di aver sporto denuncia in Italia e in Francia, ma non ha ricevuto risposte concrete. "Convivo con la paura di trovarmela davanti, temo la reazione che potrei avere e anche le conseguenze", confessa la cantante, rivelando il lato oscuro della sua vita al di là del palcoscenico.

 

 

La sua aggressiva stalker ha gettato un'ombra su una vita altrimenti felice e stabile. "Ho le scatole piene di questa storia, vivo in ansia, penso alle donne impaurite che non hanno una rete intorno come me. Basta piangere ai funerali e non fare niente per cambiare le cose. Continuano a morire donne, è un fallimento. Bisogna denunciare, ascoltare, inasprire le pene", afferma la Salerno con fermezza, sottolineando l'importanza di affrontare il problema dello stalking.

 

 

Questo viaggio attraverso la vita di Sabrina Salerno, tra gli alti e bassi della celebrità e la drammatica lotta contro lo stalking, offre uno sguardo più profondo sulla donna dietro l'icona pop. Una storia che va al di là del glamour degli anni '80, rivelando una forza e una resilienza che vanno ben oltre la sua immagine di sex symbol.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×