28/11/2021pioggia e schiarite

29/11/2021sereno

30/11/2021velature lievi

28 novembre 2021

Treviso

Scritte e striscioni contro la Cgil: "Attacchi inaccettabili verso chi cerca di tutelare lavoro e salute"

Il Pd di Treviso esprime solidarietà alle organizzazioni sindacali

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

sede Cgil

TREVISO - “Troviamo vergognose le scritte apparse sui muri delle sedi della Cgil di Treviso e di Conegliano, oggi e nei giorni scorsi, in cui viene dato dei “venduti” e “servi dello Stato” all’organizzazione sindacale”.

Così il Pd di Treviso che esprime vicinanza e solidarietà alle organizzazioni sindacali per “attacchi inaccettabili verso chi cerca di tutelare lavoro e salute collettiva”.

“Arriviamo da un anno e mezzo di sacrifici collettivi e non è tollerabile che il dibattito su vaccini e green pass degeneri nei modi che stanno prendendo piede nelle ultime settimane. Condanniamo con forza chi fomenta la tensione sociale, l’odio, e che non esita un attimo a salire su un qualsiasi carro per destabilizzare la democrazia”, scrivono in una nota congiunta Giovanni Tonella il segretario Pd dell’Unione Comunale di Treviso, Stefano Pelloni capogruppo ai Trecento e i segretari di circolo Liana Manfio, Andrea Nilandi e Giuseppe Pesante.

“Dalla pandemia e dalla crisi economica dobbiamo uscirne tutti assieme, manifestando sì ma in modi pacifici, impedendo qualsiasi tipo di infiltrazione estremista ed instaurando un dialogo tra le parti nel rispetto delle leggi che promuovono la salute pubblica”.

“La crisi porta sempre con sè i germogli del nuovo che avanza - conclude il Pd - Cogliamo l’occasione tutti quanti, dunque, per affrontare con concretezza i problemi che, già sappiamo, affliggono il nostro Paese ed il nostro territorio. Facciamo in modo che questo periodo storico non diventi frattura sociale ma opportunità di crescita”.

 

Leggi anche:

Treviso, striscione contro la Cgil: "Servi dello Stato"

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×