18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Treviso

Treviso, boom di visitatori nei musei della città

L'assessore Colonna Preti: "Mille visitanti a settimana per Casaro, superati i numeri dello stesso periodo del 2019"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

museo santa caterina

TREVISO - La mostra di Renato Casaro, il cartellonista trevigiano autore dei manifesti che hanno accompagnato numerosi capolavori del cinema, da Cinecittà a Hollywood, registra mille visitatori a settimana.

Un successo per i musei della città, complice anche il fatto che la mostra dedicata ai 170 manifesti più celebri di Casaro è allestita nelle tre sedi museali: il museo nazionale Collezione Salce con le due sedi di San Gaetano e la nuova sede nell’ex chiesa di Santa Margherita e al museo di Santa Caterina. Numeri che superano quelli registrati nel 2019, in periodo pre pandemia: “Treviso dopo il lockdown sta vivendo un momento di grandissimo fermento dal punto di vista turistico e culturale. E lo dimostrano i numeri: i visitatori dei nostri musei oggi superano il numero di visitatori dello stesso periodo del 2019, quindi in periodo pre-Covid”, dichiara l’assessore alla Cultura Lavinia Colonna Preti - con la mostra di Casaro che registra un + 163% sullo stesso periodo dell’anno precedente”.

Premesse che fanno ben sperare per le grandi mostre in arrivo in città il prossimo anno. “Ci aspetta un anno di cultura di alto livello, da Paris Bordon a Canova e l’arte del Novecento – aggiunge l’assessore - con mostre che hanno un importante valore anche dal punto di vista produttivo per circa due milioni di euro. E sappiamo che ogni euro di spesa investito in cultura ha una ricaduta da sei a dieci euro sul territorio. Il nostro è un investimento per la città attraverso la cultura come volano per le nostre attività produttive”.

 

Leggi anche:

A Treviso arte protagonista con le grandi mostre a Santa Caterina e Bailo

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×