26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

28/09/2017velature sparse

26 settembre 2017

Oderzo Motta

Immigrati anche a Meduna

Giunto mercoledì nel tardo pomeriggio un gruppo di una decina di donne straniere, alloggiate in via Verdi

commenti |

MEDUNA DI LIVENZA – Sono giunte nel pomeriggio di ieri. Si tratta di una decina di giovani donne straniere, immigrate, ospitate nei locali della cooperativa Kalamita in via Verdi in centro a Meduna.

Sono giunte dopo che 48 ore prima i locali, ospitanti una comunità di persone con problemi psichiatrici, era stata trasferita. Da qui il disappunto del sindaco Marica Fantuz.

Non vorrei che adesso arrivassero delle soprese”. Ieri il gruppo è giunto nel tardo pomeriggio, come riporta il Gazzettino.

La conferma ieri da parte dello stesso sindaco, che ha segnalato come l’arrivo era stato preannunciato da una mail della Prefettura.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

08/11/2015

Comuni di confine, fondi sbloccati?

Mercoledì scorso riunione al ministero delle infrastrutture. Il sindaco di Meduna, Fantuz: «Ci hanno promesso che si provvederà a breve»

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×