14/07/2024poco nuvoloso

15/07/2024sereno

16/07/2024sereno

14 luglio 2024

Oderzo Motta

Giornata campale sull'A4, Cessalto: "Necessario concludere i lavori il prima possibile"

Martedì erano stati registrati sei incidenti lungo il tratto autostradale

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Giornata campale sull'A4, Cessalto:

CESSALTO - Il bilancio parla chiaro: sei incidenti in poche ore lungo l'A4. E il sindaco sbotta: "Lavori da concludere il prima possibile".
Il primo incidente, che ha coinvolto due mezzi pesanti e tre veicoli leggeri, è avvenuto verso le 8 del mattino al chilometro 437, causando lievi ferite a una persona. Pochi minuti dopo, lungo la coda formata dall'incidente, un altro tamponamento tra due mezzi pesanti è avvenuto al chilometro 433. L'ultimo incidente verso le 18.
Il sindaco di Cessalto, Emanuele Crosato, ha sollecitato le regioni Veneto e Friuli a concludere i lavori sull'A4 dopo una giornata nera sulla strada definita "maledetta". Crosato ha espresso "preoccupazione per i lavori fermi ai viadotti autostradali" e ha evidenziato le "conseguenze degli incidenti sull'intera viabilità della zona".

La polizia locale di San Donà di Piave è intervenuta per dirigere il traffico e sanzionare i mezzi pesanti che ignorano i divieti di transito. Il sindaco ha sottolineato "l'importanza della coordinazione tra i Comuni e ha evidenziato il timore per i lavori alla terza corsia, che potrebbero aggravare ulteriormente la situazione del traffico".
La richiesta urgente è stata rivolta alla Regione Veneto e Friuli affinché si adoperino per una rapida realizzazione dei lavori e per gestire al meglio le conseguenze degli incidenti sulla viabilità locale.

LEGGI ANCHE

Traffico molto intenso in A4, code per incidenti


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×