09 aprile 2020

Castelfranco

MUSEO CASA GIORGIONE, UNA SETTIMANA DI EVENTI PER L’INAUGURAZIONE

Apertura straordinaria la sera fino alle 22 dal 9 al 17 maggio. Visite gratuite anche in giro per la città

| | commenti |

| | commenti |

Castelfranco – Conto alla rovescia per l’inaugurazione del Museo Casa Giorgione. La cerimonia è stata fissata per le 11 del 9 maggio. Dalle 17 il museo sarà aperto al pubblico e verrà attivato uno speciale annullo filatelico dedicato alla giornata di apertura.

Ieri il programma inaugurale è stato presentato in Provincia, a Treviso. Dal 9 al 17 maggio, con la settimana inaugurale il museo sarà aperto al pubblico in via straordinaria anche in orario serale: dalle 10 alle 22. Lunedì 11 maggio alle 18, ci sarà una presentazione del museo in Teatro Accademico.

Si tratterà di un incontro a più voci dedicato al percorso museale per raccontare i contenuti e la concezione dell’allestimento. Ogni giorno, inoltre, ci saranno tre percorsi guidati gratuiti al museo: ore 10,30, 18 e 21. Per giovedì 14 maggio, alle 19,45 e alle 21,15, sono previsti i “Percorsi Emozionali”.

In altre parole, una passeggiata attraverso il centro storico, nel segno di Giorgione, artista e mito. Nella luce dell’imbrunire, i personaggi della sua città appaiono per raccontarne le atmosfere, fino ad arrivare tra le sale del museo e addentrarsi nei messaggi mai pienamente svelati della sua pittura.

Non solo una visita ma un percorso a tappe che coinvolge i cinque sensi, realizzato in collaborazione con la Provincia di Treviso. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria, partenza da ufficio Iat. Sabato 16 maggio, dalle 21 all’1, “La notte dei musei: Giorgione, tra sogno e mistero”.

Il neonato Museo ha aderito all’evento internazionale La Notte dei Musei, coordinato in Italia dal Ministero dei Beni Culturali e giunto alla IV edizione. Fino all'una di notte le sale espositive accolgono i visitatori e propongono una maratona tra musica, teatro e letture.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×