27/01/2022nubi basse e schiarite

28/01/2022poco nuvoloso

29/01/2022velature sparse

27 gennaio 2022

Treviso

Nei panifici trevigiani la pagnotta arancione contro la violenza sulle donne

“Sbricioliamo la violenza”, l'iniziativa dei panificatori per supportare i centri antiviolenza dell'Ulss2

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

pagnotta “Sbricioliamo la violenza”

TREVISO - Anche i panificatori trevigiani scendono in campo contro la violenza di genere, “una piaga che affligge tutte le fasce sociali” e lo fanno con quello che sanno fare meglio: il buon pane fresco. Ovvero con una pagnotta a forma di “abbraccio” di color arancione, il colore simbolo per accompagnare la giornata contro la violenza di genere.

La pagnotta, impastata con il concentrato di pomodoro, decorata coi semi di sesamo, sarà in vendita giovedì 25 novembre e per tutto il fine settimana in tutti i panifici aderenti riconoscibili dalla locandina in cui campeggia il messaggio “Sbricioliamo la violenza”. “Abbiamo ideato questa pagnotta arancione a forma di abbraccio” - spiega Tiziano Bosco, presidente del Gruppo Provinciale Panificatori - “per lanciare un messaggio forte e chiaro alla comunità. La violenza di genere è una piaga che va combattuta, nei nostri panifici passa tanta gente e con questa pagnotta, che produrremo per l’intero weekend, intendiamo sensibilizzare la popolazione.

Ogni nostro panificio, come segno tangibile di impegno, devolverà 1 euro per ogni pagnotta venduta al coordinamento dei Centri antiviolenza della Ulss2 Marca Trevigiana”. Con questa iniziativa i panificatori dimostrano tutto il loro “capitale umano e sociale”: in passato hanno supportato altre campagne contro la violenza di genere con messaggi stampati nei sacchetti del pane, hanno ideato il “pane sospeso” per aiutare le famiglie bisognose, ora tornano a farsi sentire con la locandina “Sbricioliamo la violenza” e la pagnotta arancione condita al pomodoro. La pagnotta viene venduta a 2,50 euro, il prezzo al chilo è di 8 euro ed il peso indicativo è di 300 grammi. La ricetta prevede l’intreccio di due filoncini da 150 grammi per formare un abbraccio ideale e prevede l’utilizzo degli ingredienti base, ovvero farina, acqua, malto, lievito, sale, triplo concentrato di pomodoro, fermenti e piacere e semi di sesamo per decorare.

 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×