21 aprile 2021

Oderzo Motta

Notte dei falò nella campagna di Motta

Gelata fuori stagione: roghi accesi alle 2 per riscaldare i germogli che stavano gelando con l'obiettivo di salvare il raccolto

|

|

campagne mottensi

MOTTA DI LIVENZA - Suggestiva notte di falò quella scorsa, tra i filari di viti nelle campagne di Motta di Livenza. Le temperature sono scese fino a toccare i 5 C° sotto lo zero.

Per riscaldare i germogli che stavano gelando e tentare di salvare il raccolto, i viticoltori hanno lavorato dalle 2 di stanotte fino alle 7,30 di stamattina.

«Abbiamo deciso all’ultimo momento. Con alcuni operai agricoli abbiamo tentato questo rituale – dichiara Ruggero Lunardelli dell’Azienda Vitivinicola Capo di Vigna di Villanova di Motta. Questa è una tragedia: un groppo in gola, mi veniva da piangere...».
 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×