17 gennaio 2021

Treviso

Ordinanza antismog, a Treviso slitta la stretta sulle auto Euro4

La pandemia ha bloccata la stretta per contenere le polveri sottili

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

ordinanza antismog Treviso

TREVISO - L’aria di Treviso è appena sufficiente di giorno e pessima la sera, quando gli impianti di riscaldamento di abitazioni e palazzi sono accessi a pieno ritmo. Nella notte tra martedì e mercoledì i valori delle Pm10 hanno toccato quota 99 microgrammi per metro cubo d’aria. Il doppio oltre il limite consentito per legge e pari a 50 µg/m3.

Intanto a Treviso da lunedì è tornata in vigore l’ordinanza anti-smog, dopo lo stop natalizio, che sarà attiva fino al 31 marzo. Ma al contrario di quanto annunciato in autunno non sarà più restrittiva. Quest’anno, a differenza degli anni passati, infatti i capoluoghi di provincia veneti avevano deciso di emanare una prima ordinanza per l’autunno e da gennaio di sottoscriverne una nuova inserendo il blocco alla circolazione sul territorio comunale anche per i diesel euro 4 anche nella fascia di allerta smog verde (ovvero senza sforamenti dei livelli di Pm10). Bloccare le auto Euro 4 significava fermare i i veicoli immatricolati dal 2007 al 2009, quindi molte auto del parco in circolazione.

Ma la pandemia con tutte le difficoltà di questi mesi per i cittadini, come ha spiegato il sindaco Conte, ha bloccato l’attuazione, così come in tutti gli altri comuni capoluogo, posticipando così la stretta contro l’inquinamento.

“Le Regioni firmatarie dell’Accordo di Bacino Padano avevano concordato di posticipare l’estensione della limitazione ai veicoli Euro 4 a gasolio a partire dal livello di “nessuna allerta – verde” ma visto il perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, è stato stabilito che “il blocco della circolazione dei veicoli diesel euro 4 nel territorio del Veneto disposto con deliberazione di giunta regionale, sarà operante a partire dal giorno successivo a quello di cessazione dello stato di emergenza”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×