11/08/2022parz nuvoloso

12/08/2022nubi sparse

13/08/2022sereno

11 agosto 2022

Treviso

Tra universi e multiversi, Cacciari inaugura il Festival della filosofia a Treviso

Parte martedì a Ca' dei Carraresi l'evento dedicato ai giovani pensatori promosso dal liceo "Canova". La dirigente Ventura: "I giovani si interrogano, vogliono il futuro ed hanno fame di consapevolezza

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Massimo Cacciari aprirà martedì 15 marzo il Festival della Filosofia a Treviso

TREVISO - Un pre-festival anticiperà quest'anno quello destinato ai pensatori in erba, organizzato per il terzo anno consecutivo dal liceo classico "Antonio Canova" di Treviso e dalla sezione trevigiana della Società filosofica. Martedì 15 marzo alle 17.00 a Ca' dei Carraresi,sul tema: "Universi, multiversi" interverrà Massimo Cacciari. Dialogherà con il prof. Luigi Vero Tarca, dell'università Ca’ Foscari di Venezia e con il presidente di Cassamarca, il prof. Luigi Garofalo

Lo "Young Thinkers Festival" invece si svolgerà dal 30 marzo e sino al 1 aprile. Soddisfatta di poter continuare un percorso di riflessione con i giovani, la Dirigente del liceo-ginnasio “A. Canova”, la professoressa Mariarita Ventura: “Sappiamo che i giovani si interrogano filosoficamente, vogliono il futuro ed hanno fame di consapevolezza. Si pongono domande circa l’origine stessa della vita e la coesistenza delle sue diverse forme. Solo esercitandosi a riflettere razionalmente, possiamo sperare che i nostri giovani siano in grado di operare nel mondo proclamando i diritti dell’uomo e della convivenza civile

Direttore e anima dello "Young Thinkers Festival” è la professoressa Gigliola Rossini che spiega l’importanza dell’evento che farà da introduzione, martedì 15 febbraio, alla celebrazione del Festival: “L’occasione è particolarmente preziosa. Momento di dialogo tra grandi pensatori: i filosofi Massimo Cacciari e Luigi Vero Tarca e il giurista Luigi Garofalo. La domanda sulla quale si interrogheranno: come attraversare il tema universi? Mediante quali chiavi di lettura affrontare i termini universi-multiversi? Già nel presentarsi linguisticamente al plurale, i termini si offrono ad un’indagine molto ricca, che può attraversare il piano ontologico, cosmologico, quello antropologico ed etico, fino a riproporsi nella geopolitica internazionale”.

L’evento potrà essere seguito a distanza sul canale YouTube del liceo “Canova”, al seguente link: https://www.youtube.com/channel/UCxl4_vTaiZPlTwjNU8RZqrQ/playlists.

Le altre serate del Festival sono in calendario per mercoledì 30 alle 17.00 con Carlo Sini dell’università di Milano che interverrà su: “Realtà del mondo e universi di discorso”; giovedì 31 marzo alle 17.00 interverrà Luciano Floridi, dell’università di Oxford, sul tema: “La filosofia come design concettuale”; venerdì 1 aprile alle 17.00 sarà la volta di Rossana Beccarelli, della Rete Euromediterranea per l’umanizzazione della medicina: “Come creare adesso l’universo che vogliamo creare”. Tutti gli incontri si terranno nell’’Auditorium di Ca’ dei Carraresi a Treviso.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×