30 maggio 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Un formaggio centenario per "Delizie d'Autunno"

Al via domenica la manifestazione enogastronomica dedicata alla tradizione trevigiana

| commenti |

| commenti |

Un formaggio centenario per

SEGUSINO - Un tuffo nel passato, alla riscoperta di antichi sapori, per inaugurare l’8^ edizione di Delizie d’Autunno, rassegna enogastronomica dedicata a tradizioni e prodotti di stagione della Marca Trevigiana, promossa da UNPLI Treviso in collaborazione con la Provincia di Treviso.

 

Domenica 30 agosto, a partire dalle 10,30, sarà la Pro Loco di Segusino, nuova entrata della rassegna, a tagliare il nastro di questa nuova edizione proponendo un viaggio nella storia nello scenario incantato di Stramare, antico borgo oggi disabitato, che custodisce i segreti di un’affascinante tradizione gastronomica locale. Si tratta del formaggio S-cech, specialità casearia nata circa un secolo fa, le cui leggendarie origini verranno fatte rivivere da alcuni produttori dell’area nel corso di un incontro che si svolgerà sotto una pergola affacciata sulla vallata di Segusino. Il pubblico avrà modo di assistere dal vivo alla lavorazione di questo formaggio, la cui storia è strettamente intrecciata a quella del territorio comunale di Segusino e in particolare alla centenaria Fiera Franca del Rosario, entrata quest’anno nel calendario di Delizie d’Autunno.

Lo S-cech verrà offerto in degustazione in abbinamento con altri prodotti tipici, come gli insaccati, i formaggi di malga, le patate da Milies, le marmellate, le robiole di capra, i tartufi, e con le altre specialità di stagione più note, come la polenta preparata dalla Pro Loco di Resana e i vini del Montello e dei Colli Asolani proposti dalla Pro Loco di Volpago del Montello.

Nel corso della mattinata verranno infatti presentati gli altri eventi dell’8^ edizione di Delizie d’Autunno.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×