17 novembre 2019

Vittorio Veneto

6 gennaio, si corre la "Marcia del Freddo"

La corsa podistica simbolo dell'Epifania compie 42 anni

commenti |

commenti |

VITTORIO VENETO - L’Antica Sagra di San Tiziano, dal 5 al 24 gennaio a Ceneda di Vittorio Veneto, è anche sport. Appuntamento mercoledì 6 gennaio con la 42^ edizione della “Marcia del Freddo”, corsa podistica non competitiva organizzata dal Gruppo Marciatori Domo presieduto da Adriano Pagotto.


Dopo l’apertura della pesca di beneficenza, da domani 5 gennaio nel patronato Costantini, il ricco programma della sagra dedicata al patrono della diocesi di Vittorio Veneto prosegue con un altro storico evento, la “Marcia del Freddo”. Partenza, mercoledì, alle 9 da piazza Giovanni Paolo I.


 


«Due e nuovi i percorsi panoramici collinari – spiega Pagotto -. Uno da 5 chilometri (segnaletica rossa) adatto a tutti, e uno da 15 (segnaletica blu) più impegnativo. Dalla piazza, per entrambi i percorsi, si salirà al colle di San Paolo per il sentiero della via Crucis, quindi si percorreranno alcuni sentieri del Monte Altare, poi verso Case Posoccon, San Fris e ritorno in piazza per chi ha scelto i 5 chilometri, mentre gli altri proseguiranno per Borgo Castagnè, percorreranno il giro dei Piai, Col di Stella, Perdonanze, Cozzuolo via dell’Artigliere, piazza Gallina e arrivo in piazza a Ceneda. Attendiamo circa 1.500 partecipanti».


La “Marcia del Freddo” è la marcia per eccellenza del giorno di Epifania che richiama a Vittorio Veneto appassionati di corsa, ma anche di camminata, e tutti coloro che vogliono smaltire un po’ i chili di troppo accumulati con le abbuffate del periodo natalizio.


Alle 11, in piazza Giovanni Paolo I, le premiazioni dei primi tre podisti (uomini e donne) classificatisi per ciascun percorso, premi anche per i gruppi più numerosi. Sarà presente il sindaco di Vittorio Veneto o un suo delegato.


E’ possibile iscriversi alla marcia anche la mattina del 6 gennaio, prima delle 9, direttamente in piazza, oppure via telefono allo 0438.554671 o 345.3808683 (costo euro 2,00 – sarà consegnato un braccialetto che darà diritto ai ristori).


 


Alla regia dell’evento sportivo il Gruppo Marciatori Domo con la collaborazione del Comitato Maratonina della Vittoria e di Insieme per Ceneda (che guida i festeggiamenti per il patrono), per un totale di oltre 70 volontari impegnati in tutte le fasi organizzative e lungo il percorso della marcia.


 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

16/01/2017

La pesca che aiuta i giovani

Compie 24 anni la pesca di beneficenza di San Tiziano. Il ricavato servirà a dare una cucina ai ragazzi

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×