24/05/2024possibili piogge

25/05/2024velature sparse

26/05/2024poco nuvoloso

24 maggio 2024

Castelfranco

Banca delle Terre Venete vende il complesso della fattoria a Fanzolo di Vedelago

La filiale presente nel complesso continuerà a rimanere attiva, negli stessi locali, con le modalità attuali

|

|

fattoria villa emo

VEDELAGO - Il complesso della Fattoria di Villa Emo è in vendita. La barchessa del ‘500, adiacente alla villa palladiana, acquistata e ristrutturata vent’anni fa dal Credito Trevigiano, ora Banca delle Terre Venete, è pronta ad accogliere nuovi progetti e destinazioni, che sappiano valorizzarne tutte le potenzialità. La vendita dell’immobile, di circa 4.000 mq con annessi due ettari di terreno, è stata affidata all’agenzia ImpREsa srl, per un’operazione che si prevede possa concludersi entro il 2024. Una decisione meditata a lungo, dopo aver attentamente valutato ogni aspetto, dall’efficienza alla logistica del personale, fino all’aspetto emotivo, del legame che i soci mantengono con il complesso palladiano.

 

Una soluzione maturata tenendo conto delle mutate esigenze aziendali che ha altresì l’obiettivo di restituire al territorio un immobile di pregio che nel corso degli ultimi vent’anni è stato adeguatamente restaurato e mantenuto. La vendita della barchessa non comporterà la modifica della sede legale in Vedelago e consentirà il riposizionamento del personale oggi in forza a Fanzolo presso le sedi storiche della Banca (Vedelago e Caerano). In aggiunta la filiale presente nel complesso continuerà a rimanere attiva, negli stessi locali, con le modalità attuali.

 

Consapevoli del legame della comunità con il complesso di Villa Emo, la Banca si impegna inoltre a far sì che il futuro acquirente valorizzi l’immobile, che ci si immagina possa diventare un centro direzionale, un polo professionale, oppure la sede di una clinica medica privata, grazie agli ampi spazi e alla strategica posizione situata tra Castelfranco Veneto, Montebelluna ed Asolo. Banca delle Terre Venete, confermando la vicinanza alla comunità di appartenenza, ha dichiarato l’intenzione a individuare iniziative specifiche e distintive di sostegno del territorio di Vedelago, in concomitanza alla futura vendita del compendio. In coerenza agli ottimi risultati conseguiti negli ultimi anni la Banca nel 2023 ha potuto sostenere il territorio di competenza con circa due milioni di euro per progetti di beneficenza e promozione delle iniziative locali, effettuando anche una manovra di riduzione dei tassi dei mutui, per un periodo di un anno, con un beneficio complessivo per la clientela di oltre 2,5 milioni di euro.

 

 


 

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×