03 aprile 2020

Io, in versione 2D. Come Google!

Categoria: Scienze e tecnologie - Tags: Google, Repubblica

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

Mumble, mumble, mumble.

(Scusate se ricorro a onomatopee da fumetti, ma mi sa che il mio pensiero è finito in un baloon)

Ehm, ehm: di cosa vi volevo parlare?

Ah, sì: del nuovo logo di Google (mumble, mumble).

Ho appena letto che Google si è rifatto il look.

Mumble, mumble.

La notizia mi ha sorpreso come il melone nel ripieno di tacchino.

Voglio dire: se un motore di ricerca si rifà il look, io che dovrei rifarmi?

Google era tanto carino così a colori. Era tanto carino (e riconoscibile, individuabile, certificabile) con le sue ombreggiature eyliner sotto a ogni lettera. Era così alla mano-di-tastiera nel modo in cui era stato partorito dallo studio di grafica...

E allora perché (certi dubbi ti tolgono il sonno pomeridiano) - dopo appena tre anni di vita - è dovuto ricorrere a un restyling?

A quanto dice Repubblica ora "il logo Google ha perso l'ombreggiatura - e quindi l'accenno di profondità - schiacciandosi su un approccio 2D che ha tanto, ma proprio tanto, il sapore di iOS 7, il nuovo sistema operativo Apple appena rilasciato. Anche se, a onor del vero, il lavoro di "asciugatura" era già iniziato con la grafica di GMail."

Ma vi rendete conto?

A parte il messaggio in codice (che cosmetico è iOS? che intervento chirurgico è quello di "asciugatura operato da GMail"?), mi si dice che Google si è bidimensionalizzato!

Ha perso la terza dimensione, cioè la profondità. Cioè le curve, cioè la panza (pancia: in italiano).

Che scherzi sono?

Se il tuo motore di ricerca preferito perde di spessore, tu che non hai il coraggio di metterti a dieta neppure se ti propinano improbabili accostamenti gastronomici che fai? lasci correre?

No: cerchi anche tu di adattarti. Di far aderire la tua immagine (o la tua percezione di te stessa/o) a un 2D, a un iOs, a un'asciugatura GMail...

Il problema è: la pancia, il seno, il didietro, il gonfalone che ti porti appresso davanti e dietro - in una risoluzione googliana dove vanno a finire?

E' davvero arduo trovare una luce in questo tunnel di di riflessioni estetiche.

E non ti viene in aiuto niente, smanettando nel web. Voglio dire: che m'interessa se Berlusconi (a proposito: l'avete visto nel videomessaggio? non sembrava un bambolone gonfiabile da Aquafollie?) vuole ricorre a un "esercito" di volontari? che m'interessa se ha dissepolto ForzaItalia, seppellendo il Popolo delle lIbertà? che m'interessa se dovrò attendere il 4 ottobre per vedere se lo dimetteranno da senatore (visto che lui non ha voluto dimettersi da solo eppure lo aveva fatto il papa prima di lui)?

Niente, ma proprio niente mi aiuta a recuperare un restyling decente/decoroso di me stessa.

Quindi mi sa che mi dovrò rassegnare: mi toccherà restare in 3D: altezza (si fa per dire), larghezza (non ci sono dubbi) e pancia: lo spessore airbag compreso/compresso dentro i jeans.

mumble mumble



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×