21/01/2022poco nuvoloso

22/01/2022velature lievi

23/01/2022sereno

21 gennaio 2022

Oderzo Motta

«IL SIMBOLO NON VA BENE. ANZI SI»

Giallo nel fine settimana a Motta di Livenza sul logo elettorale di tutte le liste

| |

| |

Motta di Livenza – Una campagna elettorale entrata nel vivo da tempo, a Motta di Livenza. E a metterci un po’ di sale ci si mettono pure i simboli.

Giallo nel fine settimana per il gruppo Lega Nord-Forza Motta: la squadra aveva presentato domenica mattina la lista e il simbolo in ufficio elettorale. Simbolo poi bocciato nel pomeriggio di sabato dall’apposita consulta: lo sfondo, sarebbe questo il motivo, non sarebbe un disegno bensì una fotografia.

Sbotta il sindaco uscente Graziano Panighel: «E dire che è l’identico simbolo della tornata amministrativa 2003. In ogni caso abbiamo stilizzato la foto del Torresin, pertanto lunedì è arrivato il nulla osta, con tanto di scuse».

Il gruppo candida a sindaco Paolo Speranzon. Per quanto riguarda la lista Insieme Per Motta, che unisce AN, FI, UDC, PNE e indipendenti, l’ok è arrivato da Roma non più tardi di venerdì, altrimenti la lista sarebbe stata resa nota qualche giorno prima.

«C’è stato un problema con il logo – ha detto il candidato a sindaco Giuseppe Sartori – ma in ogni caso abbiamo risolto l’inghippo dell’utilizzo del simbolo nazionale in tempo».

Meno probbelmi per la sezione locale del Partito Democratioco, che di presenta come “La Motha – PD” e candida Maurizio Orlando: «Abbiamo tuttavia dovuto andare a Padova – dice il responsabile di sezione Raffaele marcon – affinché avessimo il via libera per la modifica del simbolo nazionale da utilizzare alle prossime comunali».

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×