23/05/2024nubi sparse

24/05/2024pioggia debole e schiarite

25/05/2024pioviggine e schiarite

23 maggio 2024

Treviso

Verità e segreti: i molteplici sentieri della comunicazione

Una delicata ma penetrante, occulta ma manifesta immersione profonda sui temi della verità, segreti e comunicazione

| Federica Gabrieli |

immagine dell'autore

| Federica Gabrieli |

Verità e segreti: i molteplici sentieri della comunicazione

TREVISO - Venerdi 19 aprile la Fondazione Hausbrandt ha dato il via al primo evento “Haus Cups” del 2024, tenutosi presso la sala conferenze “Emanuele Da Dalto” dell’incantevole Tenuta Col Sandago a Susegana di Treviso.

 

Un incontro presieduto dal Presidente Martino Zanetti, supportato dalla Direttrice scientifica Flavia Buzzetta, già ricercatrice associata presso il Laboratoire d’ètudes sur les monothèismes e il Centre Jean Pèpin di Parigi, l’intervento del Dottor Antonio Bondì (Università degli Studi di Catania) specialista di semiotica e filosofia del linguaggio, con il suo intervento intitolato “Elogi del segreto” esaminando il linguaggio nel “segreto” e le strategie di manipolazione dell’informazione legate alla “occultazione rivelata”, altresì la partecipazione della giornalista Martina Pastorelli impegnata nella diffusione dell’informazione libera che ha presentato “ In difesa della libertà di informare e del diritto di sapere” proponendo una riflessione sul problema della comunicazione contemporanea.

 

In continuità agli incontri scientifici del calendario inerente agli eventi mensili Haus Cups - Tazze di cultura Hausbrandt, la programmazione del 2024 prevede quindi l’organizzazione di una serie di eventi mensili seguiti da una esposizione del patrimonio librario e artistico della Fondazione. Le attività sono finalizzate alla promozione e alla valorizzazione di studi e ricerche su vari ambiti del sapere all’interno ed in aderenza agli assi tematici che strutturano l’identità culturale della Fondazione Hausbrandt, ovvero Teatro e architettura musicali, Rinascimento segreto, Contaminazioni culturali, Anime triestine e Arte militare. In tale contesto una particolare attenzione verrà riservata al rapporto tra architettura, musica e teatro in cui la potenza di Orfeo richiama la musicalità visiva dell’edificio (Paul Valery, Eupalinos), alla letteratura, all’arte e alle problematiche storiche ed estetico-filosofiche che le investono.

 

Questo percorso nasce dalle scoperte e dalle intuizioni del presidente Martino Zanetti, il quale ha individuato nella Villa Maser aspetti inediti in cui sono armonizzati teatro, arte, musica e misticismo dei numeri, versi di Shakespeare e ritmi di Monteverdi, e si è proposto di rendere accessibile ciò che Daniele Barbaro per secoli ha occultato in modo manifesto nelle sue opere. Gli eventi Haus Cups – Tazze di cultura Hausbrandt, si propongono con una serie di incontri culturali di valorizzare tali tematiche invitando studiosi provenienti da prestigiose università e centri di ricerca italiani e stranieri.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Federica Gabrieli

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×