25/06/2019sereno

26/06/2019sereno

27/06/2019sereno

25 giugno 2019

Castelfranco

Cave a Vedelago, Corte d’appello respinge il ricorso della Telve Rigo

La ditta che gestisce la “Ca’ Matta – Bonelle” condannata al pagamento di 3mila euro

commenti |

cava

VEDELAGO“Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato contro il Comune di Vedelago dalla ditta Telve Rigo s.r.l. che gestisce la cava di ghiaia ‘Ca’ Matta – Bonelle’ nel territorio vedelaghese”. A comunicarlo è il Comune di Vedelago.

 

“La sentenza, pubblicata lo scorso 2 gennaio e notificata in questi giorni al Comune, conferma quella espressa dal Tar del Veneto il 3 agosto del 2016 in base alla quale veniva respinto il ricorso dell’azienda esterna – viene spiegato in un comunicato -. Oggetto del ricorso il ripristino dello stato dei luoghi e la rimozione dei rifiuti che il Comune di Vedelago aveva imposto alla ditta con apposita ordinanza nel maggio del 2015. In particolare, la ditta Telve Rigo s.r.l., nel ricorso, contestava l’iter amministrativo adottato dal Comune e il fatto che quelli presenti nei pressi della cava non fossero rifiuti, bensì scarti dalla lavorazione della cava. Con la sentenza la Corte di appello condanna la società appellante al pagamento delle spese di giudizio per 3mila euro a favore del Comune di Vedelago, oltre gli altri oneri dovuti per legge”.

 

“La sentenza relativa al ricorso in appello da parte della ditta Telve - commenta il vicesindaco, Marco Perin - dimostra che l’amministrazione comunale ed i funzionari hanno agito in modo corretto nel rispetto della normativa attuale sia rispetto al trattamento rifiuti che della legge regionale 44 del 1982 che regolamenta l’attività di cava”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

06/11/2017

Cadavere emerge dalla cava

L'episodio è accaduto lunedì nelle acque di una cava in via Vecchia Trevigiana a Lughignano di Casale: la vittima è il 63enne Omero Mestriner

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×