30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Oderzo Motta

Cessalto, l'azienda scende in campo e ripulisce i rifiuti della zona industriale

Il problema nasce perchè molti camionisti vi sostano la notte essendo la zona accanto all'uscita dell'autostrada

|

|

Cessalto, l'azienda scende in campo e ripulisce i rifiuti della zona industriale

CESSALTO - Rifiuti ed immondizie sparse per Cessalto, l’azienda riupulisce tutto. Sabato mattina i titolari dell’azienda produttrice di imballi Ondulkart, accompagnati dai dipendenti, si sono dedicati alla raccolta dei rifiuti abbandonati nella zona industriale di Cessalto.

Un’iniziativa supportata e coordinata dall’associazione opitergina “Adotta un parco”: «Una giornata ecologica di gruppo, perfettamente riuscita grazie all’impegno di tutti - ha commentato il gruppo di Oderzo - L’azienda Ondulkart ha chiesto il nostro supporto per la prima giornata ecologica insieme ai propri dipendenti.

Tutti hanno dimostrato cosa si può fare per il proprio territorio “sporcandosi le mani“ nel concreto, un messaggio forte ed un esempio che speriamo venga raccolto anche da altre aziende. Grande partecipazione da parte dei 70 volontari, con figli piccoli al seguito». Sono stati raccolti 40 sacchi condominiali in poche ore.

Spiega il sindaco Emanuele Crosato: "La raccolta dei rifiuti abbandonati è stata Pianificata al fine di pulire gli spazzi maggiormente vissuti abitualmente dai lavoratori delle zone industriali, ma anche il preparo del bosco Olmè arrivando in altre aree importanti per la cittadinanza come parchi del centro paese in cui bambini giocano e l’area esterna del cimitero. 
L’amministrazione Comunale ringrazia sentitamente la Società Ondulkart e i suoi lavoratori, che ancora una volta dimostrano la loro sensibilità nei confronti del benessere di tutti i cittadini di Cessalto e l’associazione “Adotta Un Parco” che si è attivata per realizzare la giornata". 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×