29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Vittorio Veneto

Nonna Marje festeggia i suoi 105 anni con un giro di valzer

Marje è originaria di Cavarzere, in provincia di Venezia, ma a lungo ha vissuto a Vittorio Veneto

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Marje Conselvan

FREGONA – 105 anni festeggiati con un giro di valzer. Marje Conselvan mercoledì 16 dicembre ha raggiunto, in salute e con mente lucida, la bella età di 105 anni. Ospite dal 2015 di Casa Amica della fondazione Maria Rossi, si è guadagnata il titolo di fregonese più longeva. Mercoledì gli ospiti della casa di riposo, gli operatori e i volontari l’hanno festeggiata con l’immancabile torta di compleanno. A farle gli auguri anche il sindaco Patrizio Chies.



Marje è originaria di Cavarzere, in provincia di Venezia, ma a lungo ha vissuto a Vittorio Veneto per poi trasferirsi cinque anni fa, quando di anni ne aveva cento, a Fregona. «Marje - testimonia il direttore di Casa Amica Bernardo Franco – ha una mente lucida. Mercoledì pomeriggio l’abbiamo festeggiata: si è divertita molto, ha perfino ballato, ed ha ringraziato tutti. A maggio era ricoverata nel nucleo in cui si è registrato un focolaio di Covid-19: avrebbe potuto contrarre il virus, invece non è mai risultata positiva».



A distanza si sono unite alla festa anche le figlie della 105enne Iris e Mariarosa. “Vedendo le foto della festa di compleanno, mi sono molto emozionata – testimonia Iris -. Desidero, anche a nome di mia sorella Mariarosa, ringraziare il direttore e tutto il personale per il grande cuore che mettono nel far vivere serena la nostra mamma. Avremmo tanto voluto essere lì con loro”. Marje è tra l’altro zia di Sandro Munari, ex pilota di rally, campione italiano ed europeo.



«Le visite dei parenti sono sempre sospese, ma – spiega il direttore – per il mese di dicembre abbiamo deciso, in vista del Natale, di concedere ad un famigliare per ogni anziano di poter accedere alla casa dopo essersi sottoposto al tampone. Diamo così modo ai nostri ospiti di poter vedere un loro caro, scambiarsi due parole e gli auguri di Natale».


 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×