25 febbraio 2020

Montebelluna

Puzza terribile a Montebelluna, cittadini barricati in casa

Non è dato conoscerne l’origine ma c’è chi teme un malfunzionamento del depuratore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Puzza nella frazione di San Gaetano

FOTO: centro di San Gaetano
 

MONTEBELLUNA – Ieri una puzza insopportabile ha invaso la frazione di San Gaetano, la gente ha dovuto rifugiarsi nelle abitazioni perché l’odore era tale da causare anche bruciore alla gola. Il timore è che si sia trattato di un malfunzionamento dell'impianto di depurazione situato in zona via Talponada. L’episodio è durato circa un’ora, dalle 13 alle 14 nei pressi della chiesa del paese e l’odore era simile a quello delle concerie.

A segnalare tempestivamente il problema al Comune, l’attivista ambientale Emiliano Guerra: “L'aria era irrespirabile, impossibile rimanere all'esterno, il fastidio prendeva alla gola con sensazioni molto forti. Moltissimi altri cittadini hanno confermato l'aria puzzolente, sia nella stessa frazione, sia a Contea e anche in zona Ospedale – quindi la richiesta alla Municipalità -. Potete verificare se si è trattato di un malfunzionamento dell'impianto di depurazione situato in zona via Talponada?”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×